Perchè almeno 333.333 Napoletani leggono libri?

L’ultimo censimento dell’ISTAT rileva che il 29.8% dei cittadini campani legge almeno un libro all’anno. Nelle aree metropolitane la percentuale cresce sempre, generalmente di 7/8 punti in percentuale. Ecco perché si può affermare (con relativa sicurezza) che il 37/38% dei napoletani leggono libri. É un dato – a ben pensarci – stupefacente. Frastornati dagli schermi televisivi onnipresenti, attratti dalla gratuità della rete, distratti da una vita sempre più affannosa e convulsa, dove mai troveranno il tempo per concentrarsi su un libro?

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti, per fornire alcuni servizi. Cliccando sul bottone "OK, accetto ne consentirai l'utilizzo. Maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi