Nasce il presidio territoriale di Libera Scampia dedicato alla memoria di Antonio Landieri

libera

La scelta di essere un presidio di Libera è stata una scelta sofferta e travagliata, ci abbiamo pensato per circa due anni; tutti gli impegni che abbiamo preso sono stati sempre portati a termine con professionalità, garantendo competenze e disponibilità. L’accoglienza per noi è imprescindibile, chiunque bussi alla nostra porta viene sempre accolto, senza chiedere niente. Il contrasto all’illegalità fa parte delle finalità della nostra associazione: dare voce a chi non ha voce, questo è il nostro servizio, abbiamo scelto di essere dalla parte giusta, siamo donne libere.
Essere presidio di Libera lo dovevamo a Lella, la mamma di Antonio, che in tutti questi anni abbiamo accompagnato in ogni momento della sua vita, ma lo dovevamo a tutte le donne che abbiamo conosciuto, accompagnato e con cui abbiamo condiviso il dolore, causato da qualsiasi tipo di violenza.
Non è stato un anno buono per noi: abbiamo subito due furti, un danno dovuto ad un terzo tentativo, ma non ci siamo piegate, anzi andiamo avanti con il nostro lavoro ampliando la nostra rete. Speriamo che la preziosità, la ricchezza di questa rete di donne sia d’esempio, anche attraverso la scelta che abbiamo fatto, senza nessun fine di lucro né di visibilità ma per mettere al centro, come sempre facciamo, il bene del territorio.

Articolo creato 250

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Articoli correlati

Inizia a scrivere il termine ricerca qua sopra e premi invio per iniziare la ricerca. Premi ESC per annullare.

Torna in alto

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti, per fornire alcuni servizi. Cliccando sul bottone "OK, accetto ne consentirai l'utilizzo. Maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi