Il giardino di Melissa

il-giardino-di-melissaDomenica 20 maggio 2012 giorno di riflessioni,di tristezza e di aggregazione per chi nel bene ci crede…

Erano giorni,che aspettavamo questo momento di aggregazione per mettere in atto il grande attacco…termine coniato dal nostro capitano Enzo Martelli, per indicare le nostre azioni di pulizia degli spazi verdi abbandonati, in città e nelle periferie, ideati e costati un bel po’ alle varie amministrazioni succedutesi, lasciati poi nel dimenticatoio, vedi i giardinetti di via Jannelli, piazzetta Veniero, la gaiola, il nostro paradiso marino etc etc… ma non sono in vena di polemiche, quindi mi fermo qui…
Quello di oggi è stato un attacco fatto in silenzio, solitamente facimm ammujna… ma oggi il morale è ancora troppo scosso per l’evento verificatosi ieri mattina a Brindisi, dove purtroppo uomini malati hanno escogitato un piano violento ai danni della cultura e sopratutto di giovani vite, che rappresentano il nostro futuro… e anche in merito, non mi sento di aggiungere altro… in ogni modo ci siamo trovati come programmato al momento di piantare l’ulivo che rappresenta la pace, non a caso è stato ubicato vicino alla simbolica bandiera della pace disegnata sul muro, per rafforzarne ulteriormente il significato…
Stamane l’ora X è scattata alle 10, per qualcuno invece sia oggi che i giorni precedenti, l’ora X scattava presso il giardino, alle prime luci dell’alba per essere abbandonati dagli stessi al tramonto… ovviamente la risposta la conosco…”non mi devi ringraziare”… ed invece, noi Volontari per Napoli, ripuliamo Napoli, io sto con Napoli… e tu? Ti ringraziamo, Franco Vicario, per la disponibilità, creatività e per il bellissimo messaggio che hai impresso con le tue mani su quel muro, un tempo ricoperto dalla munnezza… ma oggi dignitosamente e riccamente colorato …ai girasoli che tra un po’ daranno ulteriore colore e circonderanno l’ulivo piantato.

Adesso vorrei passare ai ringraziamenti, perche’ senza di voi non avremmo mai potuto realizzare una tale “positiva-follia”… pertanto, un grazie va… Ad Enzino oggi assente, ma credetemi, il suo contributo nella ripulitura è stato essenziale. A tutte le associazioni di Scampia, raggruppate in AIRS, ovvero Associazioni In Rete Scampia, nelle persone di Patrizia Palumbo di DREAM TEAM, per galanteria la cito per prima… a Aldo Bifulco e Ciro Calabrese per Legambiente, i quali ci hanno donato: piante, alberi e altro…. a Lino Chimenti che attraverso ScampiaInforma ci ha aiutato a divulgare l’evento e a tutte le altre associazioni del territorio e chiedo venia se non vi cito ad una ad una…a Mario e Salvatore armati di puttura e pennelli, che hanno spennellato le ringhiere di colore insieme ai… Bambini, a… Mattia, a.. Maria e Raffaele quelli del blu …a Bruno Cappuccio che ha arricchito il giardino con le piante di mirto, e per aver donato un contributo economico per l’aiuola, attraverso il quale potremo realizzare ancora qualcos’altro… a Nuria che oltre al contributo fisico, ci ha portato un bellissimo roseto che abbiamo già piantato e altre piante ancora… a Max Giarraffa, che con la sua simpatia ha allietato i nostri pomeriggi, ovviamente ti ringraziamo per il tuo aiuto sia attraverso il lavoro fisico che gli attrezzi forniti… vitaminizzati dai limoni bio… ad Eliana e Christian i nostri photo-reporters… a Mirella e a Felice…a tutti gli assenti giustificati 🙂 a Rita, Siana, Angela, Marina. A Ciruzzo che mi ha consentito di partecipare facendo il papà a tempo pieno… scusatemi ancora se ho dimenticato qualcuno…

Cara Melissa, questo giardino l’offriamo a te, perche’ noi non accettiamo quello che ti è accaduto… alla tua vita persa… ai tuoi sogni irrealizzati… ai tuoi amori non vissuti… ad una tua maternità non goduta… a te… che ti è stata spezzata la possibilità di far sentire a tutti le tue idee… le tue emozioni… in ogni girasole ed ogni fiore che fiorirà vedremo la tua vita continuare accanto a noi… Riposa in pace angelo bello…

Kalòs Kai Agathòs

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti, per fornire alcuni servizi. Cliccando sul bottone "OK, accetto ne consentirai l'utilizzo. Maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi